DATI ANAGRAFICI

Contattando il numero verde 800.205.205, seguendo le istruzioni del menu principale della sezione “Mutui”; alternativamente puoi inviare una richiesta tramite e-mail a clientservice@barclays.it, inviando copia di un documento di riconoscimento in corso di validità, codice fiscale e numero di telefono aggiornato.

In caso di richiesta di modifica del codice fiscale da parte di un Cliente, a seguito di variazione nome/cognome, occorre inviare la seguente documentazione all'indirizzo email clientservice@barclays.it o tramite posta a Ufficio Anagrafe, Via Moscova 18 – 20121 Milano.

Per i cittadini italiani servono copia del documento d’identità e del codice fiscale (in alternativa è possibile inviarecopia della tessera sanitaria o della carta regionale dei servizi) oltre al decreto di modifica rilasciato dalla Prefettura. Per i cittadinistranieri è necessario unacopia del documento d’identità e del codice fiscale (in alternativa è possibile inviare copia della tessera sanitaria o della carta regionale dei servizi), una certificazione che attesti la variazione (modifica a seguito di matrimonio o sentenza di separazione) oppure un documento rilasciato dal Ministero degli Affari Esteri e dell’Agenzia delle Entrate in cui vi sia la chiara indicazione di equivalenza tra i due nominativi.

Contattando il numero verde 800.205.205 o inviandouna comunicazione contenete il nuovo indirizzo e recante la sottoscrizione dell’interessatotramite posta a Ufficio Anagrafe, Via Moscova 18 – 20121 Milano; in alternativa, è possibile inviare la comunicazione tramitee-mail all'indirizzo clientservice@barclays.it

INTERNET BANKING

Per accedere ai servizi di Internet Banking è sufficiente inserire il codice utente e la password rilasciati dalla Banca.

L'account si blocca quando si sbaglia per 5 volte di seguito l'accesso all'Internet Banking. Per richiedere lo sblocco è necessario contattare il call center al numero 800.205.205 dal lunedì al venerdì dalle ore 8:00 alle ore 19:00.

Il codice captcha viene richiesto quando si sbaglia a digitare il codice utente e/o la password per 3 volte di seguito.

Se non si riesce a leggere il codice captcha, è possibile chiedere la generazione di un nuovo codice, cliccando il pulsante "Cambia codice se non è leggibile".

Se desidera cambiare la password, è possibile farlo in autonomia accedendo alla sezione "Servizi - Gestione credenziali" del nuovo Internet banking. In caso di smarrimento o dimenticanza, è necessario contattare il call center al numero verde 800.205.205 dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 19:00. Si invita a conservare con cura la password iniziale fornita dalla Banca.

Per richiedere lo sblocco è necessario contattare il call center al numero verde 800.205.205 dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 19:00.

RECLAMI

Il reclamo può essere inoltrato in forma verbale chiamando il numero verde 800.205.205 (solo per prodotto mutuo) oppure in forma scritta all'Ufficio Reclami:

MUTUI

ACCOLLO

Puoi contattare il Servizio Clienti al numero 800.205.205 o scrivere una e-mail a clientservice@barclays.it. per ottenere tutte le informazioni in merito alla documentazione da inviare e i moduli da compilare.

La rata di cauzione viene richiesta "a cauzione" dell’ultima rata dovuta. Quando la rata va a buon fine, ovvero appena vi è la conferma che la stessa è stata pagata tramite SDD (e quindi che è stata pagata 2 volte) la restituiamo tramite bonifico bancario sul conto corrente. Nel caso in cui sia variato il conto corrente può fornire le nuove coordinate bancarie tramite email a clientservice@barclays.it..

La rata in scadenza il giorno dell’accollo è l’ultima dovuta. Le rate del mutuo, così come indicato contrattualmente, sono posticipate, ovvero si pagano a fine periodo di competenza e si riferiscono quindi al mese che precede la data di scadenza rata. La rata viene richiesta tramite SDD come ogni mese, ma non avendo ancora la conferma del pagamento, viene nuovamente richiesta a cauzione: la stessa verrà restituita mediante bonifico bancario sul tuo conto correte non appena avuto il buon fine dell’addebito SDD. In caso contrario non verrà restituita ma sarà trattenuta per il pagamento della rata dovuta. Se nel frattempo sono stati raggiutiaccordi diversi con l'acquirente, invitiamo a una regolarizzazione fra le parti. Nel caso in cui sia variato il conto corrente può fornire le nuove coordinate bancarie tramite email a clientservice@barclays.it.

ASSICURAZIONE

Vi inviatiamo a inoltrare la segnalazione tramite fax al n. 02.54152512 o una lettera semplice a Ufficio Anagrafe, Via Moscova 18 – 20121 Milano. Si ricorda che verranno effettuate variazioni solo a seguito di fax/lettere debitamente firmate.

Le polizze collettive si rivolgono ad una pluralità di individui accomunati dalla stessa necessità di tutela di un rischio; nel caso di Famiglia Protetta il medesimo scopo è la protezione del Mutuo sottoscritto presso Barclays.

Non è possibile, poiché le nostre coperture assicurative sono standard e legate al profilo di mutuo. Puoi però contattare la compagnia assicurativa di sua fiducia e stipulare una polizza integrativa, dietro esibizione dellecondizioni della polizza già in essere.

È il periodo di tempo che intercorre fra la data di stipulazione della polizza e l'effettiva decorrenza della garanzia. È detto anche periodo di aspettativa.

La franchigia è l'importo che in caso di sinistro resta a carico dell'Assicurato e per il quale la Società non riconosce alcun indennizzo.

Il certificato viene rilasciato in sede di stipula. Ti consigliamo di controllare nei documenti consegnati in tale occasione. Se smarrito, è necessario inviare richiesta scritta via e-mail all’indirizzo clientservice@barclays.it indicando l'indirizzo al quale verrà spedito.

La dichiarazione di detraibilità fiscale ti verrà inviata dalla Compagnia assicuratrice; se necessiti ulteriori chiarimenti rivolgerti direttamente alla stessa.

La dichiarazione di detraibilità fiscale ti verrà inviata dalla Compagnia assicuratrice; se necessiti ulteriori chiarimenti rivolgerti direttamente alla stessa.

Le condizioni di polizza prevedono che la denuncia del sinistro sia inviata direttamente alla Compagnia. A Barclays si può inviare la stessa comunicazione solo per conoscenza.

Solitamente l'assicurazione noncoinvolge la banca nelle fasi intermedie ma solo all'atto della liquidazione. Se vuoi avere notizie sullo stato della pratica è necessario contattare direttamente la Compagnia.

Inoltrare la denuncia del sinistro alla Compagnia che provvederà ad esaminare la liquidabilità o meno del sinistro. Si segnala inoltre che nelle condizioni di polizza consegnate in sede di stipula sono riportate nel dettaglio le fasi da seguire.

Tutti i clienti che hanno sottoscritto la polizza mutuo prima del 1 dicembre 2010, così come previsto per Legge, diventano i beneficiario della polizza, per cui in caso di sinistro la Compagnia Assicuratrice indennizza direttamente il Cliente. In caso di sinistro, occorrerà rivolgersi direttamente alla Compagnia come avviene già oggi. Nessun cambiamento o nuovo modulo viene richiesto al Cliente o alla Banca. In caso di estinzione anticipata mutuo o in caso di richiesta informazioni da parte delle Compagnie, Barclays continuerà a comunicare con la Compagnia Assicuratrice. Per qualsiasi informazione rivolgersi al nostro Servizio Clienti.

CERTIFICAZIONE FISCALE

La certificazione viene spedita ogni anno orientativamente verso la fine del mese di febbraio. Per ricevere un duplicato tramite fax comporre il numero verde 800.205.205, scegliere la selezione 1, scegliere la selezione 2 e seguire le istruzioni guidate (invio gratuito). In alternativa puoi trasmetterci una e-mail o una lettera semplice indicando l'indirizzo esatto a cui vuoi ricevere la corrispondenza futura. Se desideri ricevere la comunicazione via posta o via email invia una richiesta richiedendo il duplicato, che verrà emesso e spedito in base alle tue preferenze addebitandoti il costo in vigore.

CONVERSIONE

Ceirca 15 giorni prima della “nuova” rata riceverai a casa una lettera per posta prioritaria con l'indicazione del tasso applicato e allegato il nuovo piano di ammortamento.

Devi inviare alla nostra sede di Milano, Via Moscova 18 una raccomandata nella quale indichi la tua scelta. La raccomandata deve essere sottoscritta da tutti gli intestatari del Mutuo.

No, in quanto sei già in possesso di tutti gli elementi: il piano di ammortamento resta invariato, in quanto la distribuzione della quota capitale nel corso degli anni resterà invariata e varierà soltanto la quota interessi in base alle condizioni pattuite contrattualmente.

ESPROMISSIONE

Devi inoltrare una richiesta scritta a Barclays Bank Ireland PLC – Client Service Via Moscova 18 – 20121 Milano o una e-mail a clientservice@barclays.it, indicando le motivazioni della tua richiesta e allegando copia dell’ultimo CUD, l’estratto conto degli ultimi 3 mesi e copia delle ultime 3 buste paga di chi desideri che resti parte mutuataria.

IPOTECA

La cancellazione dell’ipoteca avviene una volta estinto il debito, entro 30 giorni dalla data di contabilizzazione e senza oneri aggiuntivi a tuo carico.

Non è necessaria la tua presenza in quanto è la Banca che trasmette alla Conservatoria la relativa comunicazione di data contabilizzazione del debito entro trenta giorni dalla stessa data, senza alcun onere per il debitore.

Ai fini della cancellazione dell’ipoteca la Banca rilascia al debitore quietanza attestante la data di contabilizzazione dell'obbligazione, trasmettendo alla Conservatoria la relativa comunicazione entro trenta giorni dalla stessa data, senza alcun onere per il debitore.

ESTINZIONE

E’ possibile fare richiesta di Conteggio estintivo informativo purché sia ben specificato che si tratta di CONTEGGIO INFORMATIVO nella richiesta scritta e firmata che dovrà pervenire all’indirizzo e-mail clientservice@barclays.it

Devi scaricare il modulo disponibile sul nostro sito https://www.barclays.it/Privati_Mutui_Moduli.aspx, compilarlo, firmarlo e allegare i documenti di identità per comunicarci la data di estinzione prevista, con almeno 30 giorni di preavviso. Ricevuta la richiesta, se completa, la Banca ti invierà conteggio estintivo con l’importo da versare all’iban che ti verrà comunicato e con la data di valuta stabilita.

Il conteggio avrà validità 10 giorni.

Laddove la data di estinzione debba essere per qualche ragione posticipata si prega di dare tempestivo preavviso a Barclays per evitare, in caso di mancato perfezionamento, l’addebito della commissione contrattuale.

Devi scaricare il modulo disponibile sul nostro sito https://www.barclays.it/Privati_Mutui_Moduli.aspx, compilarlo, firmarlo e allegare i documenti di identità per comunicarci l’importo che intendi versare (superiore a 1000€).

SVINCOLO

La lettera che hai ricevuto e che ti comunica che la banca ha aderito alla tua richiesta è già una lettera di impegno alla cancellazione. Consegna al notaio copia di quella lettera.

È necessario inviare una email a clientservice@barclays.it o farne richiesta scritta alla banca (Via Moscova 18 – 20121 Milano), specificando la tua richiesta e fornendo copia dei seguenti documenti: - denuncia di avvenuta variazione catastale - visure catastali aggiornate con l'evidenza delle parti modificate - esatta indicazione catastale della porzione che si deve deliberare (foglio-particella-subalterno). La banca ti invierà in forma scritta l’esito della delibera.

È necessario innanzitutto procedere al frazionamento dell’immobile in modo da identificare catastalmente la parte da liberare. Fatto questo devi fare richiesta scritta alla banca di procedere alla restrizione ipotecaria indicando esattamente quale porzione del fabbricato liberare dall’ipoteca e quale lasciare a garanzia ed allegando copia dei documenti relativi al frazionamento: - denuncia di avvenuta variazione catastale - visure catastali aggiornate con l'evidenza delle parti modificate - esatta indicazione catastale della porzione che si deve deliberare (foglio-particella-subalterno). Dopo l’esame della pratica la banca ti farà conoscere la decisione mediante risposta scritta