Provincia di Catania: proroga estesa al 31/12/21

Con riferimento alla delibera del Consiglio dei Ministri del 28 dicembre 2018, pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 1 del 2.01.2019, relativa alla dichiarazione dello stato di emergenza in conseguenza all'evento sismico che ha colpito i comuni di Aci Bonaccorsi, di Aci Catena, di Aci Sant’Antonio, di Acireale, di Milo, di Santa Venerina, di Trecastagni, di Viagrande, di Zafferana Etnea, in provincia di Catania,  ed a seguito dell’estensione degli effetti della dichiarazione dello stato di emergenza adottato con delibera del Consiglio dei Ministri del 21 dicembre 2019, pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 2 del 3.01.2020 e del D.L. 14 agosto 2020 n. 104, convertito con modificazioni nella Legge13 ottobre 2020, n. 126, è stato prorogato lo stato di emergenza fino al 31 dicembre 2021, in conseguenza dell’evento sismico del giorno 26 dicembre 2018.

La domanda di sospensione dovrà essere presentata entro il 10 febbraio 2021 e dovrà essere assistita da un’autocertificazione, resa ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445, che attesti il danno subito dall’immobile per il quale si richiede l’attivazione della sospensiva.

MODULO