COVID-19

Sospensione dei termini di risposta ai reclami e alle controversie innanzi all'ABF

A seguito dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 e visto quanto disposto dal Decreto Legge n. 11/2020 e dai Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri dell'8 e 9 marzo 2020, la Banca d'Italia ha deliberato la sospensione dal 17 marzo al 3 aprile 2020 di tutti i termini della procedura di risoluzione stragiudiziale delle controversie innanzi all'Arbitro Bancario Finanziario, ivi compreso il termine per il riscontro da parte degli intermediari al reclamo presentato dai clienti.