Perfezionamento cessione del business Retail in Italia a CheBanca!

- Domande ricorrenti -

FILIALI

  • Per la gestione della mia operatività bancaria continuerò ad avere il supporto della mia attuale filiale di riferimento?
    Sì, potrà operare nella sua attuale filiale di riferimento in piena continuità effettuando tutte le operazioni bancarie di cui ha bisogno, come ad es. effettuare bonifici, versare contanti e assegni, prelevare, effettuare acquisto e vendita di valuta.

    Gli orari di apertura della sua filiale di riferimento rimarranno per il momento invariati: dalle ore 8,20 alle ore 13,20 e dalle ore 14,30 alle ore 16,00 dal Lunedì al Venerdì.

    In caso di variazione nell'orario di apertura, sarà nostra cura inviarle una comunicazione dedicata.

    Le insegne verranno invece progressivamente sostituite e riporteranno il marchio CheBanca!.

  • I riferimenti (telefono e email) della mia attuale filiale Barclays resteranno invariati?
    Il numero di telefono della sua filiale rimarrà invariato. Cambierà solo il relativo indirizzo email.

    La invitiamo pertanto a consultare la comunicazione inviata a mezzo lettera in data 15 Luglio 2016 a tutti i clienti, per verificare i nuovi recapiti della sua filiale di riferimento.

SERVIZIO CLIENTI

  • Avrò a disposizione il servizio clienti per ogni dubbio/richiesta?
    A partire dal 29 Agosto 2016:

    - per i rapporti oggetto della cessione a CheBanca!, potrò fare riferimento al servizio clienti CheBanca! dal Lunedì al Venerdì dalle 8 alle 19 ai seguenti recapiti:

    Da telefono fisso/cellulare 800.184.994

    Dall'estero 0039.02.3200.4161

    Email clientservice@chebanca.it

    Fax +39 02 - 32 00 78 91

    - per i rapporti che non sono oggetto di cessione a CheBanca!, il Servizio Clienti Barclays rimane a Sua disposizione dal Lunedì al Venerdì dalle 8 alle 19. Le ricordiamo di seguito i recapiti:

    Da telefono fisso 800.205.205

    Dall'estero 0039.02.4037.8205

    Da cellulare +39 02.541199

    Email clientservice@barclays.it

    Fax 02.5415.2512

    La invitiamo pertanto a fare riferimento alla comunicazione inviata a mezzo lettera in data 15 Luglio 2016 a tutti i clienti per verificare l'elenco dei rapporti da lei sottoscritti, oggetto della cessione a CheBanca!

HOME MOBILE PHONE BANKING

  • I servizi di Home e Mobile Banking Barclays continueranno ad essere disponibili?
    A partire dal 29 agosto 2016, la sezione "Area Clienti Privati" presente sul sito www.barclays.it così come la App "BARCLAYS MOBILE BANKING" non saranno più disponibili, ad eccezione dei clienti per i quali il rapporto di mutuo non è stato oggetto di trasferimento a CheBanca!.

    La invitiamo pertanto a consultare la comunicazione inviata a mezzo lettera in data 15 Luglio 2016 a tutti i clienti, per verificare l'elenco dei rapporti da lei sottoscritti, oggetto della cessione a CheBanca!

    Nel caso in cui il suo rapporto di mutuo non sia stato trasferito a Che Banca!, potrà ancora accedere ai servizi di Internet e Mobile Banking di Barclays per consultare le informazioni relative al suo mutuo attraverso la sezione "Area Clienti Privati" presente sul sito www.barclays.it e tramite l'app Barclays Mobile Banking disponibile gratuitamente su AppStore e GooglePlay.

  • Per i rapporti trasferiti a Che Banca, i servizi di Home e Mobile Banking saranno disponibili?
    Sì, il servizio di Home Banking sarà garantito in piena continuità con il passato attraverso l'apposito link presente sul sito www.chebanca.it. Per accedere invece al servizio di Mobile Banking, è necessario scaricare la nuova App "YellowUp" di CheBanca! disponibile gratuitamente su AppStore e GooglePlay.

    I nuovi servizi di Home e Mobile Banking le garantiranno la possibilità di usufruire delle medesime funzionalità previste attualmente e manterranno i medesimi massimali dispositivi impostati in precedenza.

    Riguardo alle credenziali di accesso:

    - Il codice utente sarà lo stesso ad eccezione delle prime 5 cifre che lo compongono, che diventeranno 03643 invece di 03051;

    - Password e token rimarranno invariati.

  • Con il nuovo servizio di Home Banking potrò ancora avere accesso allo storico delle comunicazioni e movimentazioni?
    Sì, all'interno della nuova sezione dell'Home Banking sarà possibile consultare lo storico delle comunicazioni ricevute così come tutte le movimentazioni registrate, con l'unica eccezione delle quietanze del pagamento del bollo ACI e del Canone RAI.

    La invitiamo pertanto ad archiviare e/o stampare tali quietanze prima del passaggio a CheBanca!.

  • Le condizioni di accesso ai mercati per il trading online rimarranno invariate?
    Sì, le condizioni economiche e contrattuali per l'accesso ai mercati per il trading online non subiranno variazioni con il passaggio a CheBanca!

  • Potrò ancora operare tramite Phone Banking?
    Sì, il servizio di Phone Banking sarà garantito in piena continuità con il passato. Con decorrenza 29 agosto 2016, il numero di telefono per accedere al servizio cambierà, diventando quello del Servizio Clienti di CheBanca!

    Da telefono fisso/cellulare 800.184.994

    Dall'estero 0039.02.3200.4161

    I codici identificativi rimarranno invariati.

  • Non riesco ad inviare un bonifico (SCT) vs un cliente CheBanca! con codice IBAN contenete ABI 3643 (es. IT XX X 03643...). In particolare la mia Banca mi segnala che non è riuscita a trovare il codice BIC da associare a queste coordinate ovvero il mio Home Banking mi da un messaggio di errore.
    Il codice IBAN fornitole dal Cliente CheBanca! è corretto.
    A seguito dell'operazione di acquisizione del portafoglio ex Barclays da parte di CheBanca!, sono state modificate le coordinate di accredito. Pertanto le singole Banche stanno provvedendo nella giornata odierna ad aggiornare i propri sistemi con le corrette istruzioni.
    Se hai richiesto di inserire la disposizione al tuo operatore di filiale, Ti segnaliamo di consegnargli il codice BIC MICSITM2.
    Se stai inserendo la disposizione da home banking, ti segnaliamo di contattare il tuo servizio clienti e segnalargli la problematica riscontrata e consegnargli il codice BIC MICSITM2.

TRASFERIMENTO RAPPORTI

  • In caso di trasferimento del mio conto corrente a CheBanca!, il codice IBAN associato al conto corrente cambierà?
    Sì, per effetto della cessione a CheBanca!, il codice IBAN del suo conto corrente cambierà con la sostituzione di alcuni caratteri che corrispondono al nuovo codice ABI di CheBanca! (da 03051 a 03643)

    Per i dettagli relativi al suo nuovo IBAN, faccia riferimento alla comunicazione inviata a mezzo lettera in data 15 Luglio 2016 a tutti i clienti.

  • I servizi di addebito e accredito diretto in conto corrente continueranno a funzionare senza interruzione?
    Tutti i servizi di addebito diretto sul conto (a titolo esemplificativo: carte di credito, bancomat, eventuali domiciliazioni in essere quali luce, gas, pay tv, rate mutuo, rate prestito personale, etc) continueranno a funzionare senza interruzione, così come le domiciliazioni effettuate attraverso il modello Seda.

    Le raccomandiamo invece di comunicare tempestivamente il nuovo codice IBAN agli ordinanti che abitualmente dispongono accrediti in suo favore (es. datore di lavoro, clienti, affittuari, etc.).

    Casi specifici:

    - accrediti nazionali effettuati utilizzando il vecchio IBAN: fino al 31 Marzo 2017 saranno automaticamente re-indirizzati sulle nuove coordinate, senza applicazione di alcun costo per il servizio.

    - bonifici internazionali in arrivo: sarà necessario utilizzare sin da subito il nuovo IBAN. In caso di mancato utilizzo del nuovo IBAN a partire dal 27 Agosto 2016, la transazione sarà, infatti, respinta.

    - accrediti da INPS: fino al 31 marzo 2017 è previsto un servizio di re-indirizzamento automatico sulle nuove coordinate che consentirà i regolari accrediti provenienti dall'INPS.

  • Potrò continuare ad utilizzare le carte di credito e la carta di debito Barclays in mio possesso?
    Le carte di credito e debito Barclays in suo possesso continueranno ad essere valide fino a naturale scadenza e potranno essere utilizzate, usufruendo dei massimali di utilizzo giornalieri e mensili in essere. Il codice PIN della sua carta di debito, così come il numero della sua carta di credito e il relativo Secure Code non subiranno variazioni.

    Le carte di credito e debito emesse dal 29 Agosto 2016 riporteranno il marchio CheBanca!.

    Per informazioni relative alle modalità di reimmissione delle carte di credito e di debito dopo il 29 Agosto 2016, potrà fare riferimento al servizio clienti di CheBanca!

    Da telefono fisso/cellulare 800.184.994

    Dall'estero 0039.02.3200.4161

  • Termini e condizioni dei miei rapporti trasferiti a che banca rimarranno i medesimi?
    Sì, tutti i rapporti trasferiti a CheBanca! passeranno con le stesse condizioni e modalità operative e di gestione.

    La invitiamo a consultare la comunicazione inviata a mezzo lettera in data 15 Luglio 2016 a tutti i clienti, per verificare l'elenco dei prodotti da lei sottoscritti, oggetto della cessione a CheBanca!

  • Termini e condizioni dei miei rapporti non trasferiti a che banca rimarranno i medesimi?
    Sì, tutti i rapporti non trasferiti manterranno le stesse attuali condizioni e modalità operative e di gestione.

    La invitiamo a consultare la comunicazione inviata a mezzo lettera in data 15 Luglio 2016 a tutti i clienti, per verificare l'elenco dei prodotti da lei sottoscritti, non oggetto della cessione a CheBanca!

  • Eventuali assegni Barclays ancora in mio possesso potranno continuare ad essere utilizzabili?
    Si, gli assegni eventualmente ancora in suo possesso con marchio Barclays continueranno ad essere validi anche dopo il passaggio a CheBanca!.

    Una volta terminati, potrà richiedere i nuovi carnet assegni con marchio CheBanca! presso la sua filiale di riferimento.

  • La mia azienda creditrice mi ha segnalo che non riesce ad attivare un mandato SDD o inviare un domiciliazione (SDD) sul nuovo codice IBAN fornito da CheBanca! contenete ABI 3643 (es. IT XX X 03643...)
    Il nuovo codice IBAN fornitole da CheBanca! all'interno della comunicazione pre closing è corretto.
    Le segnaliamo inoltre di confermare alla sua azienda creditrice di associare il codice BIC MICSITM2.

PREMIER CLUB

  • Sono un cliente registrato al Premier Club, potrò continuare ad usufruire dei benefici del programma?
    Se lei è membro del Premier Club, le comunichiamo che dal 12 settembre 2016, il programma cambierà nome e sito internet mantenendo inalterate le sue caratteristiche di Club esclusivo.

    Alla pagina premierclub.chebanca.it, potrà conoscere promozioni ed iniziative esclusive a lei riservate all'interno del nuovo CheBanca! Premier Club.

    Le credenziali d'accesso rimarranno le medesime del vecchio programma ma al primo accesso dopo la data del 12 settembre 2016 le verrà richiesto di inserire una nuova password per garantire la sua sicurezza. Le ricordiamo inoltre che nel periodo di tempo che intercorrerà tra il 29 agosto 2016 e il 12 settembre 2016 il sito www.barclayspremierclub.com non sarà accessibile.

    Tutte le prenotazioni a eventi ed iniziative effettuate sul Barclays Premier Club prima della data di cessione a CheBanca! e antecedenti il 29 agosto 2016 verranno comunque garantite.

IMPATTI LEGALI

  • I miei attuali rapporti in Barclays saranno (tutti) ceduti a CheBanca!?
    La invitiamo a consultare la comunicazione inviata a mezzo lettera in data 15 Luglio 2016 a tutti i clienti, per verificare l'elenco dei rapporti da lei sottoscritti, oggetto della cessione a CheBanca!

    Se non ha mai ricevuto la lettera e vuole averne una copia può:

    - rivolgersi alla sua filiale Barclays di riferimento;

    - scaricarla nell'area Comunicazione del suo Home Banking;

    - rivolgersi al Servizio clienti.

  • Come saranno gestiti i miei dati/opzioni legate a privacy nel passaggio da Barclays a CheBanca!?
    In concomitanza con la cessione dei rapporti contrattuali da parte di Barclays Bank Plc a Che Banca! Spa, Che Banca! Spa diverrà Titolare del trattamento dei dati personali, ai sensi del D. Lgs. 196/03 (Codice Privacy). A tal fine verrà dal predetto Istituto bancario fornita la necessaria Informativa ai sensi dell'art. 13 Codice Privacy, sia mediante pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, sia mediante comunicazione alla prima occasione utile.

    Barclays Bank Plc, nel corso del periodo successivo, sino e non oltre il 30 giugno 2017, continuerà a svolgere attività operative e di supporto per conto di Che Banca! Spa e, pertanto, continuerà a trattare i dati personali in qualità di Responsabile del Trattamento ai sensi dell'art. 29 Codice Privacy.

  • Con la cessione dei rapporti a Che Banca i sistemi di garanzia e di indennizzo dei miei depositi/investimenti rimarrano gli attuali?
    Sino alla data di cessione, lo schema di protezione per i depositi e gli investimenti dei clienti in caso di insolvenza della banca sarà il Financial Services Compensation Scheme (FSCS di emanazione United Kingdom), che assicura una copertura massima di 75.000 sterline (l'equivalente di circa 90 mila euro, al tasso di cambio del 1° Luglio 2016) per i depositi in conto corrente; e (ii) al ricorrere di determinati criteri di eleggibilità, anche una protezione per gli investimenti pari a 50.000 sterline (l'equivalente di circa 60 mila euro, al tasso di cambio del 1° Luglio 2016). Inoltre, i depositi bancari di importo fino a 75.000 sterline detenuti dalla succursale italiana di Barclays Bank e protetti dall'FSCS scheme, sono espressamente esclusi dal bail-in.

    Con la cessione dei rapporti a CheBanca!, i sistemi di garanzia dei depositi e di indennizzo degli investitori saranno quelli previsti, rispettivamente, dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi e dal Fondo Nazionale di Garanzia cui CheBanca! aderisce.

    Il Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi interviene nei casi di liquidazione coatta amministrativa e amministrazione straordinaria della banca, tutelando ciascun depositante fino all'importo complessivo di 100.000 euro (fatte salve specifiche ipotesi in cui tale limite non si applica) per ente creditizio. Sono espressamente esclusi dal bail-in i depositi bancari di importo fino a 100.000 euro.

    Il Fondo Nazionale di Garanzia interviene nei casi di liquidazione coatta amministrativa, fallimento o concordato preventivo della banca, indennizzando gli investitori, al ricorrere di determinati requisiti di eleggibilità, fino all'importo di 20.000 euro, per i crediti derivanti dalla prestazione dei servizi di investimento e del servizio accessorio di custodia e amministrazione degli strumenti finanziari.

    Tutti i dettagli sono disponibili agli indirizzi web: www.fitd.it e www.fondonazionaledigaranzia.it

Contatti

Numero verde attivo dal Lunedì al Venerdì dalle ore 08.00 alle 19.00

800.205.205

Dall'estero
0039.02.4037.8205
Da cellulare
+39 02.541199
Email
clientservice@barclays.it
Fax
02.5415.2512


Cookies – questo messaggio comparirà una sola volta.


Barclays utilizza cookies su questo sito. I cookies ci aiutano a capire un po’ meglio le tue preferenze e come utilizzi il nostro sito internet, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione e di marketing tua e degli altri. I cookies vengono memorizzati localmente sia sul tuo computer che sul tuo dispositivo mobile. Per accettare l’uso di cookies basta continuare a navigare normalmente o, in alternativa, puoi cliccare alla sezione dedicata del sito 'cookie' per avere ulteriori informazioni

Contatti

Numero verde attivo dal Lunedì al Venerdì dalle ore 08.00 alle 19.00

800.205.205

Dall'estero
0039.02.4037.8205
Da cellulare
+39 02.541199
Email
clientservice@barclays.it
Fax
02.5415.2512

Perfezionamento cessione del business Retail in Italia a CheBanca!

- Domande ricorrenti -


FILIALI

  • Per la gestione della mia operatività bancaria continuerò ad avere il supporto della mia attuale filiale di riferimento?
    Sì, potrà operare nella sua attuale filiale di riferimento in piena continuità effettuando tutte le operazioni bancarie di cui ha bisogno, come ad es. effettuare bonifici, versare contanti e assegni, prelevare, effettuare acquisto e vendita di valuta.

    Gli orari di apertura della sua filiale di riferimento rimarranno per il momento invariati: dalle ore 8,20 alle ore 13,20 e dalle ore 14,30 alle ore 16,00 dal Lunedì al Venerdì.

    In caso di variazione nell'orario di apertura, sarà nostra cura inviarle una comunicazione dedicata.

    Le insegne verranno invece progressivamente sostituite e riporteranno il marchio CheBanca!.

  • I riferimenti (telefono e email) della mia attuale filiale Barclays resteranno invariati?
    Il numero di telefono della sua filiale rimarrà invariato. Cambierà solo il relativo indirizzo email.

    La invitiamo pertanto a consultare la comunicazione inviata a mezzo lettera in data 15 Luglio 2016 a tutti i clienti, per verificare i nuovi recapiti della sua filiale di riferimento.

SERVIZIO CLIENTI

  • Avrò a disposizione il servizio clienti per ogni dubbio/richiesta?
    A partire dal 29 Agosto 2016:

    - per i rapporti oggetto della cessione a CheBanca!, potrò fare riferimento al servizio clienti CheBanca! dal Lunedì al Venerdì dalle 8 alle 19 ai seguenti recapiti:

    Da telefono fisso/cellulare 800.184.994

    Dall'estero 0039.02.3200.4161

    Email clientservice@chebanca.it

    Fax +39 02 - 32 00 78 91

    - per i rapporti che non sono oggetto di cessione a CheBanca!, il Servizio Clienti Barclays rimane a Sua disposizione dal Lunedì al Venerdì dalle 8 alle 19. Le ricordiamo di seguito i recapiti:

    Da telefono fisso 800.205.205

    Dall'estero 0039.02.4037.8205

    Da cellulare +39 02.541199

    Email clientservice@barclays.it

    Fax 02.5415.2512

    La invitiamo pertanto a fare riferimento alla comunicazione inviata a mezzo lettera in data 15 Luglio 2016 a tutti i clienti per verificare l'elenco dei rapporti da lei sottoscritti, oggetto della cessione a CheBanca!

HOME MOBILE PHONE BANKING

  • I servizi di Home e Mobile Banking Barclays continueranno ad essere disponibili?
    A partire dal 29 agosto 2016, la sezione "Area Clienti Privati" presente sul sito www.barclays.it così come la App "BARCLAYS MOBILE BANKING" non saranno più disponibili, ad eccezione dei clienti per i quali il rapporto di mutuo non è stato oggetto di trasferimento a CheBanca!.

    La invitiamo pertanto a consultare la comunicazione inviata a mezzo lettera in data 15 Luglio 2016 a tutti i clienti, per verificare l'elenco dei rapporti da lei sottoscritti, oggetto della cessione a CheBanca!

    Nel caso in cui il suo rapporto di mutuo non sia stato trasferito a Che Banca!, potrà ancora accedere ai servizi di Internet e Mobile Banking di Barclays per consultare le informazioni relative al suo mutuo attraverso la sezione "Area Clienti Privati" presente sul sito www.barclays.it e tramite l'app Barclays Mobile Banking disponibile gratuitamente su AppStore e GooglePlay.

  • Per i rapporti trasferiti a Che Banca, i servizi di Home e Mobile Banking saranno disponibili?
    Sì, il servizio di Home Banking sarà garantito in piena continuità con il passato attraverso l'apposito link presente sul sito www.chebanca.it. Per accedere invece al servizio di Mobile Banking, è necessario scaricare la nuova App "YellowUp" di CheBanca! disponibile gratuitamente su AppStore e GooglePlay.

    I nuovi servizi di Home e Mobile Banking le garantiranno la possibilità di usufruire delle medesime funzionalità previste attualmente e manterranno i medesimi massimali dispositivi impostati in precedenza.

    Riguardo alle credenziali di accesso:

    - Il codice utente sarà lo stesso ad eccezione delle prime 5 cifre che lo compongono, che diventeranno 03643 invece di 03051;

    - Password e token rimarranno invariati.

  • Con il nuovo servizio di Home Banking potrò ancora avere accesso allo storico delle comunicazioni e movimentazioni?
    Sì, all'interno della nuova sezione dell'Home Banking sarà possibile consultare lo storico delle comunicazioni ricevute così come tutte le movimentazioni registrate, con l'unica eccezione delle quietanze del pagamento del bollo ACI e del Canone RAI.

    La invitiamo pertanto ad archiviare e/o stampare tali quietanze prima del passaggio a CheBanca!.

  • Le condizioni di accesso ai mercati per il trading online rimarranno invariate?
    Sì, le condizioni economiche e contrattuali per l'accesso ai mercati per il trading online non subiranno variazioni con il passaggio a CheBanca!

  • Potrò ancora operare tramite Phone Banking?
    Sì, il servizio di Phone Banking sarà garantito in piena continuità con il passato. Con decorrenza 29 agosto 2016, il numero di telefono per accedere al servizio cambierà, diventando quello del Servizio Clienti di CheBanca!

    Da telefono fisso/cellulare 800.184.994

    Dall'estero 0039.02.3200.4161

    I codici identificativi rimarranno invariati.

  • Non riesco ad inviare un bonifico (SCT) vs un cliente CheBanca! con codice IBAN contenete ABI 3643 (es. IT XX X 03643...). In particolare la mia Banca mi segnala che non è riuscita a trovare il codice BIC da associare a queste coordinate ovvero il mio Home Banking mi da un messaggio di errore.
    Il codice IBAN fornitole dal Cliente CheBanca! è corretto.
    A seguito dell'operazione di acquisizione del portafoglio ex Barclays da parte di CheBanca!, sono state modificate le coordinate di accredito. Pertanto le singole Banche stanno provvedendo nella giornata odierna ad aggiornare i propri sistemi con le corrette istruzioni.
    Se hai richiesto di inserire la disposizione al tuo operatore di filiale, Ti segnaliamo di consegnargli il codice BIC MICSITM2.
    Se stai inserendo la disposizione da home banking, ti segnaliamo di contattare il tuo servizio clienti e segnalargli la problematica riscontrata e consegnargli il codice BIC MICSITM2.

TRASFERIMENTO RAPPORTI

  • In caso di trasferimento del mio conto corrente a CheBanca!, il codice IBAN associato al conto corrente cambierà?
    Sì, per effetto della cessione a CheBanca!, il codice IBAN del suo conto corrente cambierà con la sostituzione di alcuni caratteri che corrispondono al nuovo codice ABI di CheBanca! (da 03051 a 03643)

    Per i dettagli relativi al suo nuovo IBAN, faccia riferimento alla comunicazione inviata a mezzo lettera in data 15 Luglio 2016 a tutti i clienti.

  • I servizi di addebito e accredito diretto in conto corrente continueranno a funzionare senza interruzione?
    Tutti i servizi di addebito diretto sul conto (a titolo esemplificativo: carte di credito, bancomat, eventuali domiciliazioni in essere quali luce, gas, pay tv, rate mutuo, rate prestito personale, etc) continueranno a funzionare senza interruzione, così come le domiciliazioni effettuate attraverso il modello Seda.

    Le raccomandiamo invece di comunicare tempestivamente il nuovo codice IBAN agli ordinanti che abitualmente dispongono accrediti in suo favore (es. datore di lavoro, clienti, affittuari, etc.).

    Casi specifici:

    - accrediti nazionali effettuati utilizzando il vecchio IBAN: fino al 31 Marzo 2017 saranno automaticamente re-indirizzati sulle nuove coordinate, senza applicazione di alcun costo per il servizio.

    - bonifici internazionali in arrivo: sarà necessario utilizzare sin da subito il nuovo IBAN. In caso di mancato utilizzo del nuovo IBAN a partire dal 27 Agosto 2016, la transazione sarà, infatti, respinta.

    - accrediti da INPS: fino al 31 marzo 2017 è previsto un servizio di re-indirizzamento automatico sulle nuove coordinate che consentirà i regolari accrediti provenienti dall'INPS.

  • Potrò continuare ad utilizzare le carte di credito e la carta di debito Barclays in mio possesso?
    Le carte di credito e debito Barclays in suo possesso continueranno ad essere valide fino a naturale scadenza e potranno essere utilizzate, usufruendo dei massimali di utilizzo giornalieri e mensili in essere. Il codice PIN della sua carta di debito, così come il numero della sua carta di credito e il relativo Secure Code non subiranno variazioni.

    Le carte di credito e debito emesse dal 29 Agosto 2016 riporteranno il marchio CheBanca!.

    Per informazioni relative alle modalità di reimmissione delle carte di credito e di debito dopo il 29 Agosto 2016, potrà fare riferimento al servizio clienti di CheBanca!

    Da telefono fisso/cellulare 800.184.994

    Dall'estero 0039.02.3200.4161

  • Termini e condizioni dei miei rapporti trasferiti a che banca rimarranno i medesimi?
    Sì, tutti i rapporti trasferiti a CheBanca! passeranno con le stesse condizioni e modalità operative e di gestione.

    La invitiamo a consultare la comunicazione inviata a mezzo lettera in data 15 Luglio 2016 a tutti i clienti, per verificare l'elenco dei prodotti da lei sottoscritti, oggetto della cessione a CheBanca!

  • Termini e condizioni dei miei rapporti non trasferiti a che banca rimarranno i medesimi?
    Sì, tutti i rapporti non trasferiti manterranno le stesse attuali condizioni e modalità operative e di gestione.

    La invitiamo a consultare la comunicazione inviata a mezzo lettera in data 15 Luglio 2016 a tutti i clienti, per verificare l'elenco dei prodotti da lei sottoscritti, non oggetto della cessione a CheBanca!

  • Eventuali assegni Barclays ancora in mio possesso potranno continuare ad essere utilizzabili?
    Si, gli assegni eventualmente ancora in suo possesso con marchio Barclays continueranno ad essere validi anche dopo il passaggio a CheBanca!.

    Una volta terminati, potrà richiedere i nuovi carnet assegni con marchio CheBanca! presso la sua filiale di riferimento.

  • La mia azienda creditrice mi ha segnalo che non riesce ad attivare un mandato SDD o inviare un domiciliazione (SDD) sul nuovo codice IBAN fornito da CheBanca! contenete ABI 3643 (es. IT XX X 03643...)
    Il nuovo codice IBAN fornitole da CheBanca! all'interno della comunicazione pre closing è corretto.
    Le segnaliamo inoltre di confermare alla sua azienda creditrice di associare il codice BIC MICSITM2.

PREMIER CLUB

  • Sono un cliente registrato al Premier Club, potrò continuare ad usufruire dei benefici del programma?
    Se lei è membro del Premier Club, le comunichiamo che dal 12 settembre 2016, il programma cambierà nome e sito internet mantenendo inalterate le sue caratteristiche di Club esclusivo.

    Alla pagina premierclub.chebanca.it, potrà conoscere promozioni ed iniziative esclusive a lei riservate all'interno del nuovo CheBanca! Premier Club.

    Le credenziali d'accesso rimarranno le medesime del vecchio programma ma al primo accesso dopo la data del 12 settembre 2016 le verrà richiesto di inserire una nuova password per garantire la sua sicurezza. Le ricordiamo inoltre che nel periodo di tempo che intercorrerà tra il 29 agosto 2016 e il 12 settembre 2016 il sito www.barclayspremierclub.com non sarà accessibile.

    Tutte le prenotazioni a eventi ed iniziative effettuate sul Barclays Premier Club prima della data di cessione a CheBanca! e antecedenti il 29 agosto 2016 verranno comunque garantite.

IMPATTI LEGALI

  • I miei attuali rapporti in Barclays saranno (tutti) ceduti a CheBanca!?
    La invitiamo a consultare la comunicazione inviata a mezzo lettera in data 15 Luglio 2016 a tutti i clienti, per verificare l'elenco dei rapporti da lei sottoscritti, oggetto della cessione a CheBanca!

    Se non ha mai ricevuto la lettera e vuole averne una copia può:

    - rivolgersi alla sua filiale Barclays di riferimento;

    - scaricarla nell'area Comunicazione del suo Home Banking;

    - rivolgersi al Servizio clienti.

  • Come saranno gestiti i miei dati/opzioni legate a privacy nel passaggio da Barclays a CheBanca!?
    In concomitanza con la cessione dei rapporti contrattuali da parte di Barclays Bank Plc a Che Banca! Spa, Che Banca! Spa diverrà Titolare del trattamento dei dati personali, ai sensi del D. Lgs. 196/03 (Codice Privacy). A tal fine verrà dal predetto Istituto bancario fornita la necessaria Informativa ai sensi dell'art. 13 Codice Privacy, sia mediante pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, sia mediante comunicazione alla prima occasione utile.

    Barclays Bank Plc, nel corso del periodo successivo, sino e non oltre il 30 giugno 2017, continuerà a svolgere attività operative e di supporto per conto di Che Banca! Spa e, pertanto, continuerà a trattare i dati personali in qualità di Responsabile del Trattamento ai sensi dell'art. 29 Codice Privacy.

  • Con la cessione dei rapporti a Che Banca i sistemi di garanzia e di indennizzo dei miei depositi/investimenti rimarrano gli attuali?
    Sino alla data di cessione, lo schema di protezione per i depositi e gli investimenti dei clienti in caso di insolvenza della banca sarà il Financial Services Compensation Scheme (FSCS di emanazione United Kingdom), che assicura una copertura massima di 75.000 sterline (l'equivalente di circa 90 mila euro, al tasso di cambio del 1° Luglio 2016) per i depositi in conto corrente; e (ii) al ricorrere di determinati criteri di eleggibilità, anche una protezione per gli investimenti pari a 50.000 sterline (l'equivalente di circa 60 mila euro, al tasso di cambio del 1° Luglio 2016). Inoltre, i depositi bancari di importo fino a 75.000 sterline detenuti dalla succursale italiana di Barclays Bank e protetti dall'FSCS scheme, sono espressamente esclusi dal bail-in.

    Con la cessione dei rapporti a CheBanca!, i sistemi di garanzia dei depositi e di indennizzo degli investitori saranno quelli previsti, rispettivamente, dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi e dal Fondo Nazionale di Garanzia cui CheBanca! aderisce.

    Il Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi interviene nei casi di liquidazione coatta amministrativa e amministrazione straordinaria della banca, tutelando ciascun depositante fino all'importo complessivo di 100.000 euro (fatte salve specifiche ipotesi in cui tale limite non si applica) per ente creditizio. Sono espressamente esclusi dal bail-in i depositi bancari di importo fino a 100.000 euro.

    Il Fondo Nazionale di Garanzia interviene nei casi di liquidazione coatta amministrativa, fallimento o concordato preventivo della banca, indennizzando gli investitori, al ricorrere di determinati requisiti di eleggibilità, fino all'importo di 20.000 euro, per i crediti derivanti dalla prestazione dei servizi di investimento e del servizio accessorio di custodia e amministrazione degli strumenti finanziari.

    Tutti i dettagli sono disponibili agli indirizzi web: www.fitd.it e www.fondonazionaledigaranzia.it